Dichiarazione di Successione e Volture

  • 30 minuti
  • 1° App. Gratuito
  • Via Francesco Grimaldi 66

Descrizione del servizio

In diritto la successione è il fenomeno del subentrare in un rapporto giuridico (attivo e passivo) di un soggetto ad un altro soggetto giuridico. La dichiarazione di successione è un dichiarativo dove si indicano tutti i beni ed i diritti di cui il defunto era titolare in vita. Serve a fornire informazioni sull’ammontare e la composizione del patrimonio ereditario. Quando farla Gli eredi sono obbligati, entro 12 mesi dalla data della morte, a presentare la dichiarazione di successione presso l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate competente per l’ultima residenza del defunto. Se nell’attivo ereditario è presente un immobile occorre autoliquidare le imposte dovute all’Agenzia delle Entrate tramite il modello F24, e successivamente presentare la dichiarazione di successione. Decorso il termine dei 12 mesi è comunque possibile, entro 5 anni, presentare la dichiarazione di successione con ravvedimento operoso. Quali documenti portare al CAF Certificato di morte Fotocopia del documento di identità e codice fiscale (fotocopia tessera) del de cuius Fotocopia del documento di identità e codice fiscale (fotocopia tessera) di tutti gli eredi Visure catastali e/o fotocopia atti di provenienza relativi ai beni immobili (fabbricati e/o terreni) posseduti dal deceduto Per i terreni, certificato di destinazione urbanistica rilasciato dal Comune dove è ubicato il terreno Certificazione della banca o posta del patrimonio mobiliare del de cuius alla data del decesso (in cui sia indicato il capitale più gli interessi maturati) Eventuale copia autentica del testamento Eventuale atto di rinuncia all’eredità (redatto da un cancelliere del tribunale o da notaio) Quanto costa una successione? La tabella che segue ti offre un prospetto delle imposte che gravano sulle successioni, in base al valore dell’eredità e al grado di prossimità degli eredi. A queste percentuali vanno aggiunte, in relazione al solo patrimonio immobiliare: imposte catastali: 1% (o tariffa fissa 200,00€ se si tratta di prima casa) imposte ipotecarie: 2% (o tariffa fissa 200,00€ se si tratta di prima casa) bollo: 90,00€ tassa ipotecaria: 90,00€ tributi speciali: 30,99€


Dettagli di contatto

  • Via Francesco Grimaldi 66, Roma, 00146

    + 0656556541

    crocianiservizi@gmail.com